Parodontologia

Cura le malattie che colpiscono i tessuti di sostengono ai denti (malattia periodontale o del parodonto) per prevenire la perdita dei denti e mantenere le gengive sane.

Parodontologia

Cura le malattie che colpiscono i tessuti di sostengono ai denti (malattia periodontale o del parodonto) per prevenire la perdita dei denti e mantenere le gengive sane.

Sulle malattie del parodonto

La malattia parodontale è causata da un'infezione batterica grave che si estende lungo le radici provocandone la distruzione e perdita ossea. Pensiamo che sia una malattia molto insidiosa, perché di solito non è accompagnata da dolori.

Tipi di malattie parodontali:

Le malattie del parodonto sono:
- Gengivite
- Parodontite
La malattia parodontale si sviluppa attraverso diverse fasi. Tanto più la malattia diventa invasiva, quanto più la terapia parodontale diventa complessa, costosa e prolungata. La cosa più importante è ricorrere all'aiuto del dentista già ai primi segni della malattia parodontale. Qui di seguito vi informiamo su come riconoscerle e sulle cause scatenanti.

MALATTIE PARODONTALI E CAUSE
  • La causa principale delle malattie parodontali è la placca batterica. Un'igiene insufficiente o inefficace porta alla gengivite e la placca batterica si trasforma in tartaro calcificato che può essere rimosso solo con la pulizia professionale.
  • Le cause comuni a gengiviti e parodontiti sono il fumo, la predisposizione genetica, la gravidanza e cambiamenti ormonali, alcuni farmaci, il diabete, il bruxismo e la cattiva alimentazione.
  • Se non trattata, la malattia parodontale porta alla perdita dei denti. L'esperto parodontologo valuterà lo stato della malattia e in base alla gravità della situazione saprà raccomandare la terapia parodontale adeguata (ablazione del tartaro) o la chirurgia gengivale (curetaggio o chiretaggio).

Chi è candidato

La rimozione della placca è indispensabile per tutti, anche i bambini, ogni 6 mesi. Noi crediamo che la migliore protezione nella lotta contro la gengivite e la parodontite siano la prevenzione, una buona igiene dentale quotidiana e il rilevamento tempestivo dei problemi.

Pulizia dei denti al Policlinico Dr. Zubovic

Nei casi in cui la malattia gengivale sia al primo stadio, la procedura di pulizia del tartaro abbinata alla terapia iniziale del parodonto è indispensabile per fermare la malattia. La procedura è relativamente semplice, e proseguendo con una buona igiene orale quotidiana, la diffusione della malattia può essere fermata.

Nel nostro Policlinico combiniamo la pulizia del tartaro ad ultrasuoni con la sabbiatura dei denti mediante un apparecchio specifico. Piccoli granelli di sabbia dai vari gusti emulsionati con acqua e aria sotto pressione rimuovono efficacemente i depositi sui denti.

  • Mantenere le gengive sane è molto importante, e lo si ottiene lavandosi i denti regolarmente e correttamente a casa e con la regolare pulizia professionale dal dentista almeno ogni 6 mesi.
  • Potreste rimanere sorpresi dal fatto che in bocca vivono più di 400 specie diverse di batteri, molti dei quali sono coinvolti nello sviluppo di infiammazioni delle gengive e della carie.
  • Se non viene mantenuta l'igiene orale, la placca si trasforma in tartaro. Col tempo si verificano danni ai legamenti che sostengono i denti e la creazione di tasche parodontali (parodontite o parodontosi o piorrea).

Importante saperlo prima

È importante conoscere i pericoli e i sintomi delle malattie gengivali, per essere in grado di riconoscerle e prevenirle o curarle.

I pericoli di malattie gengivali

In bocca si trova un milione di batteri, e chi soffre di malattie alle gengive ha ferite aperte che permettono una più facile penetrazione dei batteri nella circolazione sanguigna e quindi in tutto il corpo. Questi batteri possono causare malattie in altre parti del corpo. Sono numerosi gli studi che cercano di esplorare il rapporto tra malattia parodontale (malattia gengivale) e altre malattie sistemiche.

È molto importante monitorare e osservare l'apparire di uno qualsiasi dei sintomi della malattia. Quanto prima il medico riesce a diagnosticare la malattia, tanto più è probabile evitare le procedure chirurgiche.

Sintomi ai quali prestare attenzione

  • dolore in bocca

  • sanguinamento delle gengive utilizzando spazzolino e filo interdentale

  • alito cattivo costante

  • variazione del morso

  • gengive gonfie e sensibili

  • gengive talmente gonfie da far sembrare i denti più corti

  • pus che esce tra i denti

  • zone dolorose in bocca

Tempi d'intervento

Se vi è stata diagnosticata una malattia parodontale, in primo luogo vi viene proposto il trattamento parodontale conservativo, dopo di che può essere necessario inserire nel piano di cura alcune procedure chirurgiche.

Terapia contro la gengivite in fase iniziale

Per saperne di più sulle procedure non chirurgiche che fermano con successo la gengivite (infiammazione delle gengive).

DI PIÙ SULLE TERAPIE

Terapia negli stadi avanzati della parodontite

Informatevi più approfonditamente sulla varietà di procedure chirurgiche raccomandate a seconda della fase della malattia gengivale.

DI PIÙ SULLE TERAPIE

I fattori più importanti da considerare nella scelta della terapia da seguire sono la velocità con cui avanza la malattia e la precocità con cui siamo in grado di riconoscerla.

Dopo l'intervento

  • Riceverete istruzioni dettagliate mirate a seconda della procedura o del trattamento eseguiti. La cosa più importante per arrestare la progressione della malattia è il mantenimento di una corretta, completa ed efficace igiene orale.
  • Non è realistico aspettarsi che le gengive siano in buona salute e che i denti non vengano intaccati dalla carie se i denti non si lavano almeno due volte al giorno, ma una persona predisposta o a rischio deve lavarli con maggiore frequenza.
  • Lavarsi i denti è un'abitudine personale che va acquisita fin dalla tenera età. I genitori sono tenuti a controllare i loro figli e ad inculcare loro le buone e sane abitudini dell'igiene orale.

Precauzioni

Una volta perso, l'attacco parodontale non può più essere rinnovato. Per questo motivo bisogna fare grandi sforzi nel preservare lo status quo e prevenire la progressione della malattia.

Possibili problemi di salute collegati

Si possono perdere i denti per molti motivi - alcune malattie, lesioni, difetti dalla nascita, carie e simili. Tuttavia, molti problemi di salute possono a loro volta essere causati dalla perdita dei denti o da malattie gengivali.

Pertanto, ai pazienti con problemi parodontali consigliamo controlli ogni 3 mesi.

  • Sull'alimentazione e sulla modalità di masticazione
  • Possibile perdita dell'osso mascellare
  • Diabete e malattia parodontale si influenzano a vicenda
  • Incapacità di buona comunicazione orale
  • Spostamento dei denti
  • Aumento del rischio di malattie cardiache
  • Modifica dell'aspetto del viso
  • Effetto sulla gravidanza e il bambino
  • Possibile aumento del rischio di ictus

E-book su PRGF®-Endoret®

Approfondite l'argomento della tecnologia PRGF®-Endoret® che ha rivoluzionato la terapia implantare.

SCARICATELO

Le nostre offerte

Verificate la nostra offerta, i prezzi dei nostri servizi, i metodi di pagamento e le facilitazioni aggiuntive che abbiamo preparato per voi.

GUARDATE QUI

Fissate Il vostro appuntamento

Riservate Il vostro appuntamento con i nostri specialisti, eliminate i problemi e createvi un bellissimo sorriso!

PRENOTATEVI

Chiedete agli specialisti

Chiamateci senza impegno con le vostre domande, richieste, desideri… siamo a vostra disposizione.

CHIEDETELO A NOI

Registratevi alla newsletter e scoprite in tempo le ultime novità, gli sconti e le promozioni del nostro Policlinico.

Show
Contatto
Hide